','auto');ga('send', 'pageview');

sul - Blog - Studio Amich - Consulting Engineers

Vai ai contenuti

Menu principale:

TESTO UNICO SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - Rev. Novembre 2020

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in SICUREZZA SUL LAVORO ·
Tags: Testounicosicurezzasullavororevisionenovembre2020

Di seguito potrai trovare le novità introdotte dall'ultima revisione (novembre 2020) del testo unico sulla salute e la sicurezza sul lavoro:

  • Inseriti gli interpelli n. 1 del 23/01/2020 e n. 2 del 20/02/2020;
  • Inserita la lettera circolare prot. 11056 del 31/03/2020 del Ministero della Salute sulla proroga al 31/07/2020 dei termini previsti dall’art. 40, comma 1;
  • Inserita la lettera circolare del 29/04/2020 prot. 14915 del Ministero della Salute contente indicazioni operative relative alle attività del medico competente nel contesto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 negli ambienti di lavoro e nella collettività.
  • Modificato l’allegato XXXVIII ai sensi del Decreto Interministeriale del 02.05.2020, pubblicato nel sito internet del Ministero del lavoro e delle politiche sociali in data 13 maggio 2020;
  • Modificati l’art. 242, comma 6, e gli allegati XLII e XLIII, ai sensi del D.Lgs. 1 giugno 2020, n. 44 (pubblicato sulla G.U. 09/06/2020, n. 145, entrato in vigore il 24/06/2020);
  • Modificato l’art. 180, comma 3, ai sensi del Decreto Legislativo 31 luglio 2020, n. 101 (pubblicato sul S.O. n. 29, alla G.U. 12/08/2020, n. 201, in vigore dal 27/08/2020);
  • Inserito il Decreto 7 agosto 2020 - Abilitazione alla conduzione di generatori di vapore
  • Inserita la circolare n. 13 del 04/09/2020, congiunta tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministero della Salute riguardante chiarimenti sulla circolare del 29/04/2020 sui lavoratori fragili e Covid-19;
  • Sostituito il Decreto Direttoriale n. 57 del 18 settembre 2019 con il Decreto Direttoriale n. 6 del 14 febbraio 2020 - Ventitreesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11 (LINK ESTERNO all’Allegato);
  • Modificato l’allegato XLVI ai sensi del Decreto Legge 7 ottobre 2020, n. 125 (pubblicato in G.U. 07/10/2020, n. 248, in vigore dal 08/10/2020).
  • Inserita la lettera circolare dell’INL del 23/10/2020 prot. 3395 riguardo il Decreto n. 94 del 7 agosto 2020 in materia di abilitazione alla conduzione di generatori di vapore.


Fai clic al link di seguito per scaricare il testo unico in revisione novembre 2020:






IL MERCATINO PER LA COMPRAVENDITA DEGLI ATTESTATI DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: venditacorsiattestatiformazionesicurezzasullavoro
 



Non sono bastate le puntate sull’argomento del noto programma “Striscia la notizia” per impedire un comportamento, che, a voler usare un eufemismo, definirei poco professionale di alcune società di consulenza/consulenti che ancora “vendono” letteralmente attestati di formazione sulla sicurezza sul lavoro senza effettuare i corsi (o nella migliore delle ipotesi erogando qualche nozione gravemente lacunosa) non rispettando i tempi, le modalità, ed appunto i programmi previsti dagli accordi stato/regioni.

Ovviamente tali “società/consulenti” (uso le virgolette appositamente) praticano ai datori di lavoro prezzi stracciati.

Tutto ciò avviene a danno di molte società di consulenza/consulenti che invece hanno a cuore la tutela dei lavoratori o dei datori di lavoro e quindi erogano con serietà i corsi con i programmi ed i tempi previsti dalle leggi, e soprattutto, fornendo nozioni utili (che a volte salvano la vita) ai discenti.

A tutto ciò si aggiunge la beffa in quanto i consulenti/le società serie che presentano un’offerta al cliente/(e quindi devono necessariamente programmare e valutare economicamente le effettive ore di lavoro da svolgere) rischiano a volte di essere additate come “fuori mercato”.

Questa situazione provoca, secondo la mia esperienza, i seguenti danni:

In ordine di gravità:

1) Aumento dei rischi di infortuni / malattie professionali per la mancata, incompleta o lacunosa formazione erogata (i rischi se li conosci li eviti, se non li conosci non puoi evitarli);
2) Misure di prevenzione e protezione dei lavoratori (magari previste nel DVR fatto dal consulente) non attuate o non comprese;
3) Sanzioni pecuniarie e sanzioni penali per il datore di lavoro in merito alla mancata applicazione delle misure sopraindicate.
 
Quindi, occhio a scegliere il consulente/società di consulenza.
...
Al link seguente trovi un articolo del mio blog che potrebbe esserti utile sul come valutare le offerte di un professionista/società di consulenza:
...
Buon lavoro.



EMERGENZA CORONAVIRUS E FORMAZIONE A DISTANZA

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: emergenzacoronaviruscasacorsidiformazionefadadistanzaonlinesicurezzasullavoro81/08


L'emergenza Coronavirus, ha reso necessario rimodulare le modalità di erogazione della formazione obbligatoria al personale aziendale, in particolare per i corsi sulla Sicurezza sul Lavoro (D. Lgs 81/08).


Per chi intende utilizzare il tempo da trascorrere necessariamente a casa per formarsi, sono attivi sul nostro portale i seguenti corsi di formazione in FAD (Formazione A Distanza) per la Sicurezza sul lavoro ed altro (al seguente link):



Gli attestati rilasciati hanno validità legale su tutto il territorio nazionale.



Per tutte le informazioni, chiarimenti, preventivi o iscrizioni, puoi anche






OBBLIGHI FORMATIVI 81/08 (Sicurezza sul Lavoro) PER PORTIERI DI CONDOMINIO

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: obbligocorsisicurezzasullavoro81/08perportieredicondominio


Nei confronti del portiere di un condominio che rientra nel campo di applicazione del contratto collettivo dei proprietari dei fabbricati, è previsto dall’art. 3 comma 9 del D. Lgs. n. 81/2008, tra le altre cose, l'obbligo di frequentare corsi per la sicurezza sul lavoro.


Detto Art. 3 fa riferimento, a sua volta, agli artt. 36 e 37 del D. Lgs 81/08 che impongono che il lavoratore (in questo caso il portiere di condominio) frequenti obbligatoriamente un corso di formazione generale della durata di 4 ore ed un corso di formazione specifica, anch'esso della durata di 4 ore.


Ai portieri, devono inoltre essere forniti i necessari dispositivi di protezione individuali in relazione alle effettive mansioni assegnate.


Per maggiori info o per prenotare futuri corsi, puoi contattarci qui.





ATTESTATI SICUREZZA SUL LAVORO SCADUTI, CHE FARE?

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: attestatisicurezzasullavoroscadutiaggiornamenti

Molti clienti rilevando la presenza in azienda di attestati sulla sicurezza sul lavoro scaduti (perchè sfuggiti al controllo o per una "svista" dei responsabili), mi chiedono se è necessario ripetere per intero i corsi o effettuare semplicemente degli aggiornamenti.


Se si superano il termini previsti, che decorrono dal giorno del conseguimento dell'attestato, allora lo stesso può ritenersi scaduto. Ciò non vuol dire che il dipendente perda la propria formazione, ma solo che è temporaneamente non coperto a fronte di eventuali controlli degli organi competenti, che possono comminare una sanzione al datore di lavoro.


Nessuna preoccupazione quindi, è però necessario che venga effettuata al più presto la formazione per aggiornare l'attestato scaduto.


Di seguito sono riportati i termini entro i quali provvedere all'aggiornamento degli attestati:

RSPP Datore di Lavoro (Rresponsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione): 5 anni;
RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza): 1 anno;
Addetti antincendio alle emergenze: 3 anni;
Addetti al primo soccorso: 3 anni;
Formazione generale: non ha scadenza;
Formazione specifica lavoratori: 5 anni.
Preposti: 5 anni;
Dirigenti: 5 anni;
Attrezzature di Lavoro (carrelli elevatori, piattaforme di lavoro elevabili (PLE), gru su autocarro, escavatore (terne, pale gommate ecc.), trattori…): 5 anni


Se possiamo esserti d'aiuto, o hai bisogno di formazione per aggiornare i tuoi attestati sulla sicurezza sul lavoro, puoi contattarci qui.







RICERCA CONSULENTI AZIENDALI IN CAMPANIA

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: ricercaconsulentiaziendaliqualitàambientesicurezzasullavoroprivacydellavororegionecampania


Studio Amich Consulting Engineers
ricerca per sinergie e collaborazioni remunerate in ambito formazione, consulenti aziendali a P. IVA in Regione Campania, di sistemi di gestione per la qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro, nonchè RE 679/2016 (Protezione dei Dati), D. Lgs. 81/08 e consulenti del lavoro.

E' gradito un contatto diretto.

Contatti:
Tel. 347.5923479 - 081.0117148
info (at) studioamich.it





FONDO FORMAZIENDA: OTTIENI FORMAZIONE GRATUITA IN 20 GIORNI

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: fondiinterprofessionaliformaziendaformazionegratuitadipendentiaziendasicurezzasullavoro81/08privacyRE679/16


Gentile imprenditore, in merito alla formazione gratuita per i tuoi dipendenti, riporto di seguito alcune informazioni sul fondo Formazienda che potrebbero esserti utili:

COME FUNZIONA FORMAZIENDA

Aderisci senza alcun costo al fondo, scegli lo strumento di finanziamento, sviluppa il piano formativo ed entro 20 giorni verrà erogata la formazione.

SEMPLICE E VELOCE,
ANTICIPO DELLE SPESE


STUDIO AMICH CONSULTING ENGINEERS
e' sede formativa di associazione parte costituente del Fondo Formazienda, ed esegue per te, in modo totalmente gratuito, tutte le attivita' sopra indicate, compreso la docenza qualificata ed il rilascio di attestati di formazione firmati, validi per legge su tutto il territorio nazionale.


I CORSI FINANZIATI
Sicurezza sul lavoro D. Lgs. 81/08 (tutti)
Protezione dei dati - Privacy RE 679/16
Norme ISO - Certificazioni
Altri di interesse aziendale.


AZZERA I COSTI DI FORMAZIONE,
CONTATTACI ORA:
Tel. 081.0117148
347.5923479
Mail: info@studioamich.it




Legittimo il licenziamento del dipendente che è ingiustificatamente assente al corso di formazione in materia di sicurezza

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: dipendentelicenziatorifiutacorsoformazionesicurezzasullavoro81/08


Una risposta alla seguente domanda: un dipendente di un'organizzazione può essere licenziato dal datore di lavoro se si rifiuta di partecipare ai corsi sulla sicurezza?

Qui una sentenza della Cassazione che legittima il licenziamento di un dipendente ingiustificatamente assente al corso di formazione in materia di sicurezza sul lavoro (Cassazione Civile, Sez. Lav., 07 gennaio 2019, n. 138).








Corsi di formazione gratis 81/08 - Sicurezza sul lavoro - con i Fondi interprofessionali

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in FORMAZIONE ·
Tags: corsoformazione81/08sicurezzasullavorofondointerprofessionale
 


Se hai un'azienda e ti chiedi perche', anche se iscritto ad un FONDO INTERPROFESSIONALE, non riesci a finanziare i tuoi corsi sulla sicurezza sul lavoro contattaci subito.

FORMAZIONE GRATUITA in SICUREZZA SUL LAVORO (D. Lgs. 81/08) in 60 giorni.


Dai valore al tuo tempo. Studio Amich crede nella formazione, l'unico investimento che ti consente di guardare oltre la crisi.

«Colui che non prevede le cose lontane, si espone ad infelicità ravvicinate». Confucio.





La norma ISO 45001: 2018 - Il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in SISTEMI DI GESTIONE ·
Tags: ISO45001ISO45001:2018nuovanormasistemadigestionesicurezzasullavoro



La ISO 45001: 2018 è applicabile a tutte le organizzazioni di qualsiasi dimensione e tipologia; tale nuova norma consentirà alle aziende che decideranno di adottarla, di ottenere seguenti vantaggi:


1. Miglioramento della cultura della sicurezza in azienda;
2. Maggiore efficienza e conseguente riduzione degli infortuni e di perdite di tempo in fase produttiva;
3. Eliminazione del turn-over per la sostituzione degli infortunati/ malati;
4. Maggiore controllo dei rischi e riduzione dei pericoli mediante la definizione di obiettivi, finalità e responsabilità;
5. Controllo della conformità legislativa;
6. Miglioramento dell'immagine dell'azienda in materia di sicurezza e salute sul lavoro;
7. Riduzione dei costi assicurativi;
8. Diminuzione dei rischi di sanzioni amministrative e penali;
9. Dimostrazione dell'impegno nella protezione verso il personale, i beni e le strutture.


L'Indice della nuova  norma ISO 45001: 2018 consentirà un'agevole integrazione con le nuove edizioni delle norme sulla qualità e l'ambiente, ISO 9001: 2015 E ISO 14001: 2015, come evidente di seguito:

INDICE DELLA ISO 45001: 2018
INTRODUZIONE
1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE
2. RIFERIMENTI NORMATIVI
3. TERMINI E DEFINIZIONI
4. CONTESTO DELL'ORGANIZZAZIONE
4.1. Comprendere l'organizzazione ed il suo contesto
4.2. Comprendere le esigenze e le aspettative dei lavoratori e di altre parti interessate
4.3. Determinare il campo di applicazione del sistema di gestione per la SSL
4.4. Sistema di gestione per la SSL
5. LEADERSHIP E PARTECIPAZIONE DEI LAVORATORI
5.1. Leadership e impegno
5.2. Politica per la SSL
5.3. Ruoli, responsabilità e autorità nell'organizzazione
5.4. Consultazione e partecipazione dei lavoratori
6. PIANIFICAZIONE
6.1. Azioni per affrontare rischi ed opportunità
6.1.1. Generalità
6.1.2. Identificazione dei pericoli e valutazione dei rischi e delle opportunità
6.1.3. Determinazione dei requisiti legali e altri requisiti
6.1.4. Attvità di pianificazione
6.2. Obiettivi per la SSL e pianificazione per il loro raggiungimento
6.2.1. Obiettivi per la SSL
6.2.2. Pianificazione per il raggiungimento degli obiettivi per la SSL
7. SUPPORTO
7.1. Risorse
7.2. Competenza
7.3. Consapevolezza
7.4. Comunicazione
7.4.1. Generalità
7.4.2. Comunicazione interna
7.4.3. Comunicazione esterna
7.5. Informazioni documentate
7.5.1. Generalità
7.5.2. Creazione ed aggiornamento
7.5.3. Controllo delle informazioni documentate
8. ATTIVITÀ OPERATIVE
8.1. Pianificazione e controllo operativi
8.1.1. Generalità
8.1.2. Eliminazione dei pericoli e riduzione dei rischi per la SSL
8.1.3. Gestione del cambiamento
8.1.4. Approvvigionamento
8.2. Preparazione e risposte alle emergenze
9. VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI
9.1. Monitoraggio, misurazione, analisi e valutazione delle prestazioni
9.1.1. Generalità
9.1.2. Valutazione della conformità
9.2. Audit interno
9.2.1. Generalità
9.2.2. Programma di audit interno
9.3. Riesame di direzione
10. MIGLIORAMENTO
10.1. Generalità
10.2. Incidenti, non conformità e azioni correttive
10.3. Miglioramento continuo
APPENDICE A - GUIDA SULL'UTILIZZO DEL PRESENTE DOCUMENTO
BIBLIOGRAFIA
INDICE ALFABETICO DEI TERMINI
APPENDICE NA - RIFERIMENTI LEGISLATIVI NAZIONALI (Informativa)


Studio Amich - Consulting Engineers ha affiancato fin dal 1996 un gran numero di PMI per l'implementazine di sistemi di gestione certificabili e certificati da ente terzo, nonchè ha portato a termine con successo un gran numero di consulenze in ambito sicurezza sul lavoro.


I professionisti dello studio hanno inoltre effettuato formazione obbligatoria (D. lgs. 81/08) e volontaria (norme ISO) in tali ambiti sia in aula che direttamente presso le azinde.


Se desideri un preventivo per la consulenza e la certificazione del sistema di gestione per la sicurezza sul lavoro conforme alla ISO 45001: 2018  puoi contattarci qui adesso.

Buon lavoro.








Torna ai contenuti | Torna al menu